Raul Moro (ph leggo.it)
Non Solo Sport

Lazio, Raul Moro picchiato e derubato nel grande raccordo anulare: il classe 2002 ha riportato una frattura al naso

Brutta disavventura per il calciatore spagnolo della Lazio, vittima di una rapina nella tarda serata di giovedì

Salvatore Delle Donne
01.04.2022 12:09

Paura per Raul Moro nella tarda serata di giovedì. Il giovane calciatore spagnolo della Lazio, come riportato da Il Messaggero, è stato rapinato intorno alle 23 da una banda di 4 rapinatori mentre percorreva il grande raccordo anulare. 

Il classe 2002 era in compagnia del padre, quando i malviventi gli hanno intimato di fermare la Mercedes per poi prenderlo a a calci e pugni, fratturandogli il setto nasale. Entrambi, soccorsi dal 118 e trasportati in codice giallo al Policlinico Casilino stanno bene. La vettura del calciatore è stata poi ritrovata nei pressi di Castel Giubileo, dove è intervenuta la Polizia Scientifica. 

 

Cassano e il passato da playboy: "A Roma piacevo molto. Sapete cosa mi dicevano le donne?"
De Laurentiis deferito, Alvino attacca la Juventus: "Penso all’esame farsa di Suarez o al caso Covid di Vlahovic. Il Napoli in alto dà..."