Fabio Quartararo
Moto GP

MotoGP GP Indonesia: pole di Quartararo, Marquez in tilt, con due cadute è 15°

I risultati delle qualifiche del GP di Indonesia: il primo italiano è Bastianini 5°, seguito da Bagnaia 6°. Ecco tutte le posizioni in griglia

Filippo Rocchini
19.03.2022 11:10

La pole del primo GP di Indonesia della MotoGP è del campione del mondo in carica, Fabio Quartararo, che reagisce da fuoriclasse all'opaco GP del Qatar. Il francese della Yamaha conferma il buon feeling con il tracciato di Mandalika e con il tempo di 1.31.067 conquista la prima posizione in qualifica, precedendo le due Ducati Pramac di Jorge Martin, 2° a 0.213, e Johann Zarco, 3° a 0.311. Il primo degli italiani è Enea Bastianini: il vincitore del GP del Qatar si conferma e piazza la sua Ducati Gresini al 5° posto (+0.437) alle spalle di Brad Binder (Ktm, +0.366) e davanti a Pecco Bagnaia, che chiude la seconda fila in sesta posizione con la Ducati a 0.440 dopo essere passato dalla Q1. Attardato Franco Morbidelli, scivolato e 12° alle spalle di Fabio Di Giannantonio, pure lui promosso dalla Q1.
Completano i primi dieci: Miguel Oliveira, settimo con la Ktm (+0.499), ottavo Alex Rins con una Suzuki in particolare difficoltà (+0.515), nono Jack Miller sulla Ducati (+0.647) e decimo Aleix Espargaro con l'Aprilia (+0.656), pure scivolato nelle fasi calde della qualifica.

In confusione totale Marc Marquez: lo spagnolo della Honda scatterà solo 15° dopo due sanguinose scivolate in Q1, la seconda delle quali dopo aver sbagliato la tempistica dell'attacco al tempo, trovandosi in lotta con Nakagami per il giro decisivo. Il 16° posto del suo compagno, Pol Espargaro, proprio alle sue spalle, evidenzia però le difficoltà della casa di Tokyo su questa pista. Molto attardati pure Joan Mir, 18° con la Suzuki e caduto a sua volta, e Maverick Vinlaes, solo 20° con un'Aprilia che ancora non riesce a sfruttare a dovere. 13° in griglia Marco Bezzecchi, anche lui scivolato, mentre Andrea Dovizioso non va oltre la casella numero 17 in griglia con la Yamaha Rnf. 

 LEGGI ANCHE: Juventus, accordo con Rudiger: arriverà a parametro zero. Tentativi anche per Jorginho

Cassano e il passato da playboy: "A Roma piacevo molto. Sapete cosa mi dicevano le donne?"
Zazzaroni risponde duramente ad Allegri: "Da put***e a disonesti: un bel progresso"