Formula 1

F1, la Ferrari annuncia il rinnovo di Sainz fino al 2024: "Siamo cresciuti insieme, ora siamo competitivi"

Ora è ufficiale: Carlos Sainz ha rinnovato il suo contratto con la Ferrari fino al 2024. Ecco le parole del pilota spagnolo

Filippo Rocchini
21.04.2022 10:18

Carlos Sainz e la Ferrari continueranno ancora insieme: è ufficiale il rinnovo del pilota spagnolo con la Scuderia di Maranello, con l'annuncio che arriva nella settimana del GP di Imola. La nuova intesa era nell'aria e le trattative erano in corso da tempo: ora, però, sappiamo con certezza che il prolungamento è biennale e dunque il rapporto tra pilota e team durerà almeno fino al 2024. Ecco le parole del pilota:

"Sono molto felice di aver rinnovato il contratto con la Scuderia Ferrari. Ho sempre detto che in Formula 1 non esiste una squadra migliore per la quale correre e dopo oltre un anno con il team posso dire che questa esperienza è andata anche oltre le mie aspettative. Indossare la divisa rossa e rappresentare la Scuderia è un grande onore per me e sono orgoglioso di continuare questa avventura insieme. La mia prima stagione a Maranello è stata solida e costruttiva, siamo cresciuti insieme a tutto il gruppo e i risultati del lavoro fatto si stanno vedendo in questo inizio di stagione. Il rinnovo conferma la piena fiducia che la squadra ripone in me e mi regala una motivazione aggiuntiva per dare il meglio. Non vedo l’ora di salire in macchina per dare tutto me stesso alla Ferrari e regalare tante soddisfazioni ai suoi tifosi. Quando sono arrivato a Maranello l’obiettivo era riportare la squadra in lotta per la vittoria e in lizza per entrambi i campionati. Quest’anno la F1-75 è una vettura competitiva che ci può permette di inseguire questi obiettivi".

Secondo quanto riporta Marca, lo stipendio di Sainz dovrebbe salire da 8,5 milioni all’anno, a circa 10 milioni di euro all’anno, avvicinandosi a quanto guadagnato dal compagno di squadra Charles Leclerc, il cui stipendio si attesta intorno ai 10,5 milioni di euro a stagione.

Il tweet della scuderia Ferrari:
 

LEGGI ANCHE: Brambati: "Lapo su Allegri? Il suo pensiero un po' conta. La società non mi sembra si sia affrettata a fargli togliere il post"

Cassano e il passato da playboy: "A Roma piacevo molto. Sapete cosa mi dicevano le donne?"
Mino Raiola gravissimo, ma non è morto: le ultime sul noto procuratore