Coppa Italia
Coppa Italia

Coppa Italia, cambiano i numeri delle sostituzioni possibili: non ci saranno casi come Roma-Spezia

E' stato reso ufficiale il cambio della regola sulle sostituzioni possibili in Coppa Italia, soprattutto dopo il clamoroso caso di Roma-Spezia.

Barbara Ribaudo
14.06.2021 11:38

La notizia adesso è ufficiale: è stata aggiunta la sesta sostituzione, nei supplementari, per la prossima stagione della Coppa Italia. Cambia così il numero dei cambi possibili per le società, soprattutto nei tempi supplementari.

Coppa Italia, il pasticcio di Roma-Spezia

Dopo il clamoroso caso di Roma-Spezia accaduto lo scorso 20 gennaio, con la squadra di Fonseca penalizzata per aver effettuato la sesta sostituzione nei supplementari, è arrivata la nuova decisione sul regolamento. Infatti, fino alla passata stagione, le squadre avevano la possibilità di effettuare massimo 5 cambi in 3 finestre totali nei 90 minuti. In caso di supplementari era si possibile aggiungere un'ulteriore “finestra”, ma mantenendo sempre le 5 sostituzioni. I giallorossi, invece, avevano sforato i cambi possibili, con l'incredulità di Pellegrini che era stato l'unico a rendersi conto di quanto stava accadendo.

Coppa Italia, la nuova regola sui cambi

Così, per la prossima stagione, la Lega ha deciso di approvare la nuova regola così come si legge: “nell’eventualità dei tempi supplementari sarà consentita una quarta interruzione (…). Sempre e solo nel caso disputa dei tempi supplementari sarà altresì consentito effettuare una ulteriore sostituzione fino ad un massimo di sei”.

Fonte: Sky Sport

Per quali squadre tifano Zazzaroni, Diletta Leotta, Caressa e Ilaria D'amico? Fede calcistica dei giornalisti e telecronisti Rai, Sky e DAZN
Malore Eriksen, Schmeichel racconta i minuti drammatici vissuti in campo