Calcio Estero

Lutto nel calcio argentino: l'attaccante Santiago Garcia si è tolto la vita

Il 30enne uruguaiano con un passato nel River Plate e assistito dal procuratore Fonseca soffriva di depressione

Gabriele Grimaldi
07.02.2021 10:57

Santiago Garcia (ph social Godoy Cruz)

Lutto nel mondo del calcio argentino. Il trentenne Santiago Garcia, dal 2016 in forza al Godoy Cruz in prima divisione, si è tolto la vita

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport riprendendo notizie diffuse dai media argentini, il giocatore avrebbe compiuto il terribile gesto nel suo appartamento di Mendoza. Il corpo sarebbe stato ritrovato dalle forze dell'ordine in seguito all'allerta data dai familiari. Per 3 giorni, infatti, i parenti hanno provato a mettersi in contatto con lui, invano. Le autorità locali, secondo quanto riportato da Clarin, hanno confermato il ritrovamento di un'arma da fuoco vicino al corpo di Garcia. 

L'uruguaiano ex River Plate, assistito dal procuratore Daniel Fonseca, soffriva da tempo di depressione ed era in procinto di rescindere il contratto con il Godoy Cruz per passare ad un altro club argentino. La sua ultima partita risale allo scorso 19 dicembre.