Kulusevski, la stagione del riscatto: Allegri cambia le gerarchie
Serie A

Juve, Kulusevski l’uomo del futuro: Allegri cambia le gerarchie, lo svedese al centro del progetto

L’approdo sulla panchina della Juve di Allegri permetterà a Kulusevski di scalare le gerarchie

Emmanuele Sorrentino
17.07.2021 15:34

In attesa dei quattro campioni d’Europa (Bonucci, Chiellini, Bernardeschi e Chiesa), che da qualche giorno hanno cominciato le meritate vacanze, la Juve del neo tecnico Massimiliano Allegri inizia a prepararsi in vista della nuova stagione.

Manca all’appello, ancora per poco, anche lo svedese Dejan Kulusevski, che presto tornerà a Torino per mettersi a disposizione del tecnico livornese: dopo una stagione in sordina, per l’ex Parma si profila un netto cambiamento, complice anche la nuova idea di calcio che verrà impartita da Allegri.

L’ora della svolta di Kulusevski, la Juve riparte dallo svedese

Kulusevski era arrivato prima dell’approdo di Pirlo all’ombra della Mole, ha dato il suo contributo, seppur minimo, per la qualificazione in Champions League: ora è giunta per lo svedese l’ora del riscatto.

Considerato incedibile dalla società, dopo le sirene inglesi delle ultime settimane, in primis del Tottenham del neo dirigente Fabio Paratici, intento a prelevare uno dei pezzi pregiati della formazione bianconera, ora Kulusevski avrà la stima di Allegri per provare a scalare le gerarchie e insidiare il posto agli ”intoccabili” Chiesa, Dybala e Cristiano Ronaldo. Ora è lui a tutti gli effetti il calciatore del futuro, la pedina a partire dalla quale la Juventus vorrà costruire la sua ascesa dopo una stagione a dir poco deludente.

LEGGI ANCHE: Kulusevski: "La Juventus deve migliorare. CR7? Non può risolvere sempre tutto lui"

Dove vedere Sex Education 3 streaming gratis, anticipazioni e Amazon Prime o Netflix 17 settembre
Calciomercato Juventus, Locatelli costa troppo? Si punta forte su Aouar