Coppa Italia, approvato il nuovo format
Coppa Italia

Coppa Italia, approvato il nuovo format della competizione per il triennio 2021/24

Il Consiglio di Lega Serie A ha approvato, nel pomeriggio di oggi, le nuove modalità relative alla Coppa Italia per il periodo dal 2021 al 2024.

Barbara Ribaudo
26.05.2021 20:17

Per il triennio 2021-2024 si assisterà ad una nuova formula della Coppa Italia. La competizione nazionale si rivoluziona così come approvato all'unanimità dal Consiglio di Lega Serie A nel pomeriggio di oggi. 

Coppa Italia, ecco cosa cambia nel triennio 2021-2024

Saranno 40 i club partecipanti al torneo con un tabellone che verrà composto secondo il tipo tennistico. Le prime 36 verranno inserite direttamente, mentre le ultime 4 verranno scelte attraverso un turno preliminare che riguarderà 8 formazioni. Saranno 44 le società coinvolte: 20 di Serie A, 20 di Serie B e 4 di Lega Pro. Inoltre i 6 turni della Coppa Italia si svolgeranno seguendo la modalità in gara unica, ad eccezione delle semifinali.

Il commento di Dal Pino e Ghirelli

Particolarmente soddisfatto di questa novità è il presidente della Lega, Paolo Dal Pino, che ha commentato così quanto deciso oggi pomeriggio: “La nuova formula ci soddisfa pienamente, abbiamo ridotto la concentrazione di partite per i calciatori, aumentato la competitività fin dai primi turni e garantito la partecipazione delle 3 leghe professionistiche includendo le migliori formazioni di Lega Pro”. Felice anche il numero uno della Lega Pro, Francesco Ghirelli: “Un accordo positivo che riapre, da subito, alla Serie C e mantiene aperta la porta per il futuro ad un progetto di riforma. Ragionare a sistema è la via maestra per le riforme del calcio italiano”.

Fonte: Il Corriere dello Sport

Per quali squadre tifano Zazzaroni, Diletta Leotta, Caressa e Ilaria D'amico? Fede calcistica dei giornalisti e telecronisti Rai, Sky e DAZN
Milan, Giroud sempre più vicino: le ultime sul francese alla ricerca di una casa a Milano